Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

03/11/2015

“Polisportiva Solidale” è  un progetto di ampio respiro e unico nel suo genere. L’iniziativa è cofinanziata dalla fondazione Decathlon e promossa dalla cooperativa sociale Koinè Onlus. Interessa i tre comuni del Distretto sanitario 18, Paternò, Belpasso e Ragalna, nei quali i bambini e i giovani dai 6 ai 25 anni (con possibilità di estendere la fascia d’età fino ai 35), affetti da disabilità psichica e fisica o con svantaggio socio-economico, avranno l'opportunità di usufruire degli impianti sportivi comunali, dove, accompagnati da personale qualificato, potranno praticare attività come il nuoto, il basket, la pallavolo, il calcio a cinque e l’hockey su carrozzina, fino a due volte la settimana. Il progetto, che avrà durata triennale, punta a coinvolgere 300 soggetti, 100 per ogni anno. Le attività saranno totalmente gratuite per i soggetti indigenti. I Comuni metteranno a disposizione i propri impianti sportivi, come la piscina “Giovanni Paolo II” e il palazzetto dello sport, a Paternò e i palazzetti comunali dello sport di Belpasso e Ragalna. Le società e i soggetti partner, fra i quali l’Asp Ct e il Centro Territoriale Scolastico Risorse per l’Handicap, forniranno il personale qualificato per lo svolgimento delle attività sportive e medico per l’assistenza ai beneficiari.

Il progetto Polisportiva Solidale può contare su un finanziamento complessivo pari a circa 97 mila euro, dei quali 27 mila sono finanziati dalla fondazione Decathlon, che provvederà a fornire l’abbigliamento sportivo e a formare i tecnici, mentre i restanti dagli enti comunali, nonché dai vari soggetti e associazioni partner. La rete progettuale coinvolge anche il Coni Provinciale, la Federazione Italiana Nuoto, nonché diverse associazioni sportive e di volontariato presenti nel territorio, fra le quali l’ASD Siciliamo Basket, ASD Volley Etna, ASD Etna Relax, UILDM sezione Provinciale, A.D.P (Ass. Disabili Paternò), CARITAS Vicariale. Sono già 42 gli iscritti all’iniziativa e si conta di raggiungere quota 100 entro metà novembre. Per aderire occorre compilare l’apposito modulo a disposizione presso gli Uffici ai Servizi Sociali dei comuni coinvolti, l’Asp e il CTRH.

Di seguito il Progetto e la Scheda di adesione:

Comunicato Polisportiva Solidale.pdf

PROGETTO Polisportiva solidale (1).pdf

Scheda Utenti adesione progetto Polisportiva Solidale.pdf

 

 

Albo on line

albo on line

 

REGISTRO ELETTRONICO AUROR@

 

PTPC

 

PON

 

PDM

 

Amministrazione Trasparente

amministrazione trasparente

 

Portale SIDI

M.I.U.R. e Posta istruzione

 

Istanze online (M.I.U.R.)

 

Stipendi P.A. (MEF)

 

Posta certificata Scuole

 

AIE Adozioni libri di testo

 

Linea Amica: la P.A al tuo servizio

 

KAHOOT

 

QUESTBASE

 

EDMODO

 

FORMAZIONE DOCENTI

 

Statistiche

Visite agli articoli
51021

Inizio